Come dormire in gravidanza

E’ una situazione piuttosto comune la difficoltà a dormire durante la gravidanza, per problemi differenti che possono variare, ma è un problema comune.
Spesso la futura mamma si interroga su come dormire al meglio, cercando di non arrecare problemi al proprio bambino per la posizione assunta.

In generale il primo consiglio che mi sento di darti è quello di cercare di capire se ci sono stati di ansia, paura, irritabilità, per problemi non risolti che possono quindi compromettere la qualità del sonno.
Se l’insonnia dovesse essere prolungata e minare la quotidianità della futura mamma come prima cosa sarebbe bene analizzare questo aspetto per capire e agire su quest’ansia e queste paure che non ti fanno stare tranquilla.

Ricorda sempre che il tuo bambino sente i tuoi pensieri, le tue emozioni, quindi ne gioverete entrambi se tu sei più serena e vivi serenamente la gravidanza.

Quale posizione assumere per dormire in gravidanza?

La posizione fino a quando la pancia non sarà cresciuta è indifferente, quindi puoi scegliere la posizione che preferisci. Quando la pancia inizierà a crescere, la posizione migliore è sul fianco sinistro.
Perchè in questo modo non verrà bloccato o reso difficoltoso il ritorno venoso e quindi la circolazione sanguigna.
Se ti muoverai durante la notte non ti preoccupare, non puoi fare nulla per quello, però la sera quando ti corichi l’ideale è proprio mettersi sul fianco sinistro.

Per maggior comodità, soprattutto a gravidanza avanzata, è bene dormire con più cuscini o un cuscino per l’allattamento così da appoggiare la pancia e far passare il cuscino sotto le gambe.
La cosa migliore sarebbe stendere la gamba inferiore (la gamba sinistra) lungo il letto e la gamba superiore (la gamba destra) con il ginocchio piegato e appoggiata sull’altra gamba, con un cuscino tra le gambe.
In questo modo anche la pancia sarà appoggiata ed è la posizione più consigliata.

E in caso di reflusso?

Nel caso in cui dovessi soffrire di reflusso e acidità, oltre a controllare l’alimentazione, per dormire l’ideale è la posizione semi-seduta, con tanti cuscini a sorreggere la schiena, per farti stare comoda.

Per approfondire l’argomento e seguire altri consigli ti invito a guardare questo video.

La posizione che assumi durante la giornata e anche dormendo influenza la posizione del tuo bambino e la posizione che avrà poi al parto, clicca sul pulsante qui sotto per scaricare un file con i consigli per aiutare il tuo bambino a mettersi nella posizione migliore per il parto