Allattamento a Richiesta: non guardare l’orologio!

allattamento a richiesta

Allattare, soprattutto all’inizio nel momento dell’avvio durante il post-partum, potrebbe non essere una passeggiata.
Mette a dura prova la mamma che si trova a passare le giornate con il neonato attaccato al seno.
Se ne sentono dire e consigliare di tutti i colori riguardo all’allattamento, tra cui allattare ad orari, dieci minuti per seno ogni 3 ore.
Ma cosa dicono le linee guida e le evidenze scientifiche?

Uno dei problemi legati alla scarsa riuscita dell’allattamento al seno circa 20-30 anni fa era proprio il consiglio di allattare guardando l’orologio, in questo modo però nelle ore tra una poppata e l’altra al neonato veniva dato il ciuccio per tranquillizzarsi o altri interferenti, con il risultato che la produzione di latte materno (quando arrivava) raramente era sufficiente come quantità per quel bambino.

Allattare è un gesto meraviglioso, carico di amore, è sicuramente la cosa migliore per il neonato ma fa anche bene alla mamma e non passerai tutto l’allattamento con il bimbo attaccato al seno, te lo prometto!
Ma il modo migliore per soddisfare i bisogni del tuo bambino e garantire una giusta quantità di latte è l’allattamento a richiesta, ovvero offrire il seno al neonato ogni volta che lo richiede.
Il neonato ha un istinto naturale molto più sviluppato di noi adulti, e se richiede il seno c’è sempre un motivo, soddisfare il suo bisogno è la base di partenza migliore per un allattamento sereno.
Così il tuo seno saprà sempre calibrare correttamente la produzione di latte adeguata per il tuo bambino.

allattamento a richiesta

Il neonato non si attacca al seno solo per fame, ma anche per soddisfare altri bisogni, come noi adulti anche il neonato ha i suoi bisogni e in genere li soddisfa molto bene con il contatto con la mamma e il papà, non ha bisogno di grandi cose.

Può chiedere di attaccarsi al seno perchè ha fame, ma anche perchè ha sete, o perchè ha voglia di stare con la sua mamma.
Abbi fiducia nel tuo bambino e nelle sue meravigliose competenze che ti aiutano a ritrovare anche il tuo di istinto naturale se lo seguirai liberandoti degli schemi della nostra mente adulta.
Il tuo bambino sa cosa è necessario in quel momento! 

Allattare a richiesta è fondamentale anche e soprattutto nell’avvio dell’allattamento.
Prima che arrivi la montata lattea c’è il normale calo fisiologico del neonato e più lui si attaccherà al seno e più frequentemente lo farà, prima arriverà la montata lattea così potrà cominciare a recuperare il peso perso.
In particolare il neonato chiederà maggiormente di attaccarsi al seno durante la notte, questo non perchè abbia scambiato il giorno con la notte (come dicono alcuni), ma perchè durante la notte si ha un maggior effetto e produzione di prolattina e quindi la stimolazione sul seno sarà ancora più efficace, per questo è importante, anche successivamente, allattare a richiesta il neonato durante la notte così da assicurare sempre la giusta quantità di latte. 
La cosa più importante per la mamma è riposare durante il giorno, quando dorme il neonato.